Salone del Mobile 2013: il mobile Capo d'Opera di Alessio Bassan e Silvano Pierdonà

In occasione del Salone del Mobile 2013, Capo D'Opera presenta il suo nuovo mobile contenitore, disegnato per il gruppo di arredamento dai designer Alessio Bassan e Silvano Pierdonà. Il Salone Internazionale del Mobile di Milano si terrà nel capoluogo lombardo dal 9 al 14 aprile: tante le novità che potremo ammirare negli stand della Fiera di Rho.

Capo d'Opera al Salone del Mobile 2013

Tra le novità più interessanti del Salone del Mobile 2013, ecco quelle di Capo D'Opera, che propone un mobile contenitore che fa parte della collezione Centotrentacinque, realizzato in texture Dessau, su design di Alessio Bassan e Silvano Pierdonà.

Al Salone del Mobile 2013, Capo D'Opera presenta questo mobile in texture Dessau con motivo floreale stilizzato, realizzato con un gioco di incisione di pieni e di vuoti, che riesce a donare un effetto di luci e di ombre nella parte frontale del contenitore della collezione Centotrentacinque.

I mobili della collezione Centotrentacinque di Capo D'Opera si adattano alla perfezione sia nella zona giorno sia nella zona notte della nostra casa: i contenitori dalle dimensioni contenute, propongono dei design raffinati, con incisioni e decori che si possono ammirare sia nelle ante sia nei fianchi dei mobili.

La collezione si compone di mobili con aperture ad ante battenti o scorrevoli a pacchetto, mentre gli interni possono essere allestiti e attrezzati secondo le proprie necessità, grazie ai tantissimi elementi presenti e a disposizione nella gamma. I mobili, oltre che con la texture di questo modello, possono essere personalizzati con foglia oro e argento, laccatura lucida e opaca, legni laccati, sabbiature, incisioni, resine, oltre che diverse rifiniture, numerosi colori e, ovviamente, svariate dimensioni!

  • shares
  • Mail