La lampada fragile di Ira Rozhavsky

fragile

La giovanissima designer israeliana Ira Rozhavsky ha progettato la lampada Fragile, ma la fragilità del nome è solo una suggestione ispirata dal design. Al contrario, la struttura è costituita da vetro temperato incrinato, rivestito di silicone traslucido e LED bianchi che la rendono flessibile, eclettica ed elegantemente luminosa. Flessuosa e sottile come una razza la lampada si piega e adatta ad ogni superficie, dal tavolo ai muri, creando strutture luminose dalle notevoli potenzialità.

  • shares
  • Mail