Gres porcellanato effetto tessuto, qualche curiosità

Gres porcellanato effetto tessuto

Il gres porcellanato effetto tessuto è il nome tanto lungo di un materiale, quanto complessa ne è la creazione, ma ottima la resa. L'unione della tradizione millenaria, associata alla più moderna ricerca scientifica, offre un materiale innovativo in grado di avere il meglio delle caratteristiche del passato e del presente, per un arredamento sempre più moderno e consapevole. Ma a tal proposito, di che si tratta? Ecco quindi una breve descrizione di qualche utile curiosità prima di acquistarlo.

Il gres fa parte della grande famiglia delle ceramiche, composte da argille e altri materiali inorganici, duttili allo stato naturale, molto dure dopo la cottura, motivo per il quale molti monili, statuette, vasi e piatti si sono conservati per lunghi anni fino a oggi. A differenza di porcellane e terrecotte, il gres oltre alla diversa composizione è cotto a una temperatura tra 1200 °C a 1350 °C, per saldarne meglio i granuli che la compongono, e ottenere quindi un aumento della resistenza meccanica e dell’impermeabilità.


Gres porcellanato effetto tessuto

Il gres porcellanato prevede questo tipo di trattamento, che garantisce quindi caratteristiche di resistenza alle abrasioni, impermeabilità e longevità, aspetti questi che per un pavimento sono di massima importanza, tanto da renderlo un prodotto prezioso. Ad aggiungersi a questa funzionalità c'è la bellezza di un ennesimo progresso: il calore dell'effetto tessuto. Cotone, seta, lino, lana, materiali naturali e caldi che riproducono le trame e gli intrecci dei tessuti, per una calpestabilità davvero comoda e piacevole.

Via | Edilportale

Gres porcellanato effetto tessuto
Gres porcellanato effetto tessuto
Gres porcellanato effetto tessuto
Gres porcellanato effetto tessuto

  • shares
  • Mail