Ikea progetta gli alberghi Moxy di Marriot giovani e low cost, il primo a Milano

Ikea

Ikea progetta i nuovi hotel del gruppo Marriot. Moxy è il nome del brand low cost, fresco e giovane della celebre catena di alberghi, che per la creazione di queste nuove strutture ha scelto il brand di design svedese low cost. Una scelta molto importante per i suoi 50 hotel che sono dedicati ai giovani: il primo sorgerà a Milano.

Marriot e Ikea uniscono le loro forze per poter creare degli hotel a basso costo, in una nuova catena di hotel economici che nei prossimi cinque anni invaderanno tutta l'Europa. La notizia è stata riportata dal Wall Street Journal e ben presto è rimbalzata su tutti i media del mondo. Per il marchio di arredamento svedese Ikea e per la catena statunitense di alberghi Marriot una partnership davvero importante.

In tutto saranno 50 le strutture della nuova catena di alberghi Moxy di Marriot che saranno realizzate in collaborazione con con il gruppo svedese low cost Ikea, che non proporrà i suoi mobili ma nuovi sistemi per costruire le strutture limitando i costi. Entro un anno il primo hotel dovrebbe aprire a Milano per poi continuare in Germania, Austria, Belgio, Finlandia, Norvegia, Svezia, Danimarca, Paesi Bassi e Regno Unito.

L'obiettivo è quello di aprire 150 alberghi a tre stelle in 10 paesi europei, realizzati da Marriot con il supporto di Inter Hospitality del gruppo Ikea: ogni albergo potrà contare su un minimo di 150 stanze e un massimo di 300 e sarà espressamente dedicato ai giovani, con prezzi più bassi e con soluzioni che si ispirano proprio al loro mondo.

Via | Corriere

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail