Il vaso Shaky di Gianluca Sgalippa per Enzyma al Salone del Mobile 2013

vaso Shaky

Il vaso Shaky di Enzyma, disegnato dal designer Gianluca Sgalippa, debutta al Salone del Mobile 2013. L'azienda, infatti, ha annunciato la sua partecipazione a questa importante vetrina internazionale, che ci proporrà gli arredi e i complementi di arredo delle più famose aziende del mondo, oltre che i progetti di interessanti designer emergenti.

Nei giorni del Salone del Mobile 2013, Enzyma propone la sua nuova linea di accessori e complementi d'arredo, capitanati da Shaky, un vaso in ceramica davvero molto originale, con una forma particolare, quasi astratta e dal design semplice e basic, candido, con linee asimmetriche, che danno un senso di instabilità. Non a caso Shaky in inglese significa zoppo!

Enzyma è un marchio lanciato sul mercato nel novembre del 2011: a distanza di poco più di un anno si presenta in grandissima forma al Salone del Mobile 2013, dopo tutta una serie di importanti riconoscimenti ottenuti dalle varie collezioni di arredo del brand. Enzyma si avvale della collaborazione di Gianluca Sgalippa, che propone al brand delle soluzioni surrealistiche con accessori che sapranno benissimo inserirsi in ogni tipo di ambiente.

Il vaso Shaky è il biglietto da visita del brand: un vaso in ceramica, una presenza astratta con una geometria molto semplice, un cilindro che si allunga e si riflette, componendo un semicerchio. Una forma davvero molto particolare, che dà instabilità al quadro generale, pur mantenendo un certo equilibrio con il design dei vari elementi.

I fiori possono essere sistemati nelle diverse parti di questo divertente e originale vaso in ceramica con finiture in smalto lucido, ideale per ambienti moderni e per case più classiche. Il vaso è disponibile solamente nel candido colore bianco, una tonalità che ben si presta ad arredare ogni tipo di stanza con semplicità e purezza.

  • shares
  • Mail