Pl-art, il museo di Napoli dedicato alla plastica



La plastica è da sempre uno dei materiali prediletti da molti designers ed aziende del made in italy (ma non solo, ovviamente) che sulle sue immense potenzialità hanno costruito il proprio modo di fare design.
Così, in quel di Napoli si è deciso di dare vita ad un vero e proprio museo dedicato a questo versatile materiale: infatti è nato Pl-art, il centro museale e di ricerca dedicato alle opere d’arte e di design realizzate in materiale plastico.

Tra i tanti prototipi in esposizione si possono intravedere pezzi cult della storia del design come il celeberrimo Cactus di Gufram o la Nobody’s chair firmata dal mitico Gaetano Pesce, assieme a tanti altri prodotti che hanno incontrato, negli anni, gli onori di critica e pubblico.

Le attività scientifiche della struttura sono coordiante da Maurizio Avella, uno dei massimi esperti del settore e primo ricercatore dell’Istituto di Chimica e Tecnologia dei Polimeri (ICTP) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).
Il Pl-art rappresenta sicuramente un nuovo modo di fare "museo" ed esprime la volontà di rinnovare e migliorare l'impegno e l'immagine di una splendida città, ultimamente spesso rappresentata in senso negativo.

Via | Patasign.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: