Il tavolo di design 360 degrès di Ligne Roset disegnato da Roberto Paoli

360-degrès-il-nuovo-tavolo-basso-di-Ligne-Roset-foto-copertina

Roberto Paoli per la prima volta collabora con il brand Ligne Roset , disegnando il tavolo basso 360 degrès in mostra a Maison & Objet.
Ligne Roset, storica azienda francese nota a livello internazionale per la sua filosofia di estrema attenzione verso l'ambiente e per la continua ricerca estetica e tecnologica dei suoi prodotti, inserisce nella collezione Cinna il progetto del designer italiano.

360 degrés è un originale tavolo basso composto da due piani disposti uno al di sotto dell'altro. Il piano inferiore, dotato di un resistente doppio tubo, può ruotare verso l'esterno ampliando in questo modo la superficie di appoggio. La forma del tubo ricorda moltissimo un ramo d'albero, contribuendo a dare carattere e un tocco di eleganza al prodotto.


360 degrès il nuovo tavolo basso di Ligne Roset

360-degrès-il-nuovo-tavolo-basso-di-Ligne-Roset-foto-copertina
360-degrès-il-nuovo-tavolo-basso-di-Ligne-Roset-particolare
360-degrès-il-nuovo-tavolo-basso-di-Ligne-Roset-aperto
360-degrès-il-nuovo-tavolo-basso-di-Ligne-Roset-aperto-frontale

La particolare conformazione, oltre ad avere una funzione estetica e di design, garantisce un’ottima tenuta del secondo ripiano mantenendolo perfettamente orizzontale quando è aperto.

La voluta asimmetria del tavolo, dovuta dal ripiano inferiore "nascosto" sotto il piano superiore, lo rende ancora più simile a un elemeto naturale. L'idea è rafforzata anche delle armoniose forme arrotondate dei ripiani che eliminano gli spigoli degli angoli.

360 degrés è un tavolo basso dalla spiccata funzionalità all’interno di una geometria lineare.

VIA Studio Paoli



  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: