L'Esposizione permanente del Design e del Made in Italy di Roma non si farà per mancanza fondi

Colosseo quadrato

L'Esposizione permanente del Design e del Made in Italy non verrà realizzato a Roma, nel celebre quartiere Eur, all'interno dell'ormai famoso Colosseo Quadrato. Mancano, infatti, i fondi necessari per poter realizzare questa bella struttura: i soldi destinati a questo progetto, in parte, saranno destinati, infatti, ad arricchire il patrimonio delle biblioteche di Roma e di altre città italiane.

La notizia è stata data direttamente dal Ministero per i Beni Culturali, che, nel delineare i fondi da destinare alla cultura nel prossimo anno, ha sottolineato come una parte dei fondi che erano stati destinati alla valorizzazione del Colosseo Quadrato dell'Eur saranno devoluti in altri settori. Quindi, niente Esposizione permanente del Design e del Made in Italy, almeno per il momento.

Il decreto ministeriale del Ministero dei Beni Culturali, infatti, prevede uno stanziamento di più di 2,2 milioni di euro per sostenere le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d'autore. Soldi che in realtà erano destinati altrove. Tutta colpa della cancellazione della Fondazione Valore Italia, creata nel 2005 dal Ministero dello Sviluppo Economico per creare l'Expo del design e della moda italiani.

In realtà erano 12 milioni di euro i fondi destinati dal Mibac alla Fondazione Valore Italia e solamente un paio verranno usati per le biblioteche italiane. Speriamo che tutti gli altri vengano destinati bene, mentre per il momento il Colosseo Quadrato del quartiere Eur non ospiterà l'Esposizione dedicata al design e al Made in Italy.

Speriamo di poter riparlare in futuro di questo bel progetto, auspicandoci che la crisi e l'austerity passino velocemente e che vengano trovati nuovi fondi da destinare alla rivalutazione di questo famoso edificio.

Foto | Flickr

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail