Identity costruite con forme fondamentali


Dallo studio Sagmeister & Walsh un nuovo progetto di identity per l'azienda EDP, costruito con solo quattro forme fondamentali quali cerchi, semicerchi, quadrati e triangoli. Se poi andiamo a vedere meglio, le forme potrebbero essere anche solo due, in quanto semicerchi e triangoli sono metà degli interi. Tuttavia rimane pur sempre un progetto essenziale.

È particolarmente interessante un progetto del genere perché può apparire innovativo nel suo -in realtà- ritorno alle origini della progettazione di loghi e marchi, ossia di quando si partiva necessariamente da forme semplici, per poi elaborarle. Lo studio Sagmeister & Walsh invece non complica le forme, ma le mantiene pure con la sola differenza stilistica che ne costruisce di nuove tramite sovrapposizioni.

Un po' come il gioco del Tangram in cui le stesse forme disposte diversamente costruiscono nuove figure, nel caso della EDP vanno a formare una intera identità aziendale e un linguaggio visivo che ha per tema le energie rinnovabili della EDP. Un concetto che probabilmente è anche voluto e coerente con il concetto di riuso e di rinnovamento.

Dello studio Sagmeister & Walsh già ve ne parlammo in occasione del gioco per scoprire quanto siete esperti di design, di Stefan Sagmeister in persona, grafico austriaco trapiantato a New York, nonché del sito dello studio che utilizza sapientemente vouyerismo e funzionalità, e questo ultimo progetto di brand identity non può che apparire in linea con tutto ciò.

  • shares
  • Mail