Schermi di iPhone, iPad e iPod fino a 60 pollici con gli occhiali virtuali

Sono i Virtual Video Screen Glasses, gli occhiali virtuali che consentono di fruire di un qualsiasi iPhone, iPad, o iPod, come se si trattasse di uno schermo da 60 pollici. Sono comodi da indossare, semplici da far funzionare, e immediati da utilizzare. Un'idea che di sicuro in qualche film avrete visto ora è realtà; e se già lo era con qualche altra casa di produzione, di sicuro il prezzo è una novità: 66.26 € per un paio, e ancora di meno più se ne acquistano.

Forniti direttamente con un cavo, basterà utilizzare questo per collegarli al nostro dispositivo, e senza dover installare nulla potrete già vedere lo schermo Apple come ingrandito fino a 60 pollici. Gli occhiali sono completi di auricolari, non solo per una visione, ma anche per un ascolto di alta qualità in totale discrezione, e senza disturbare nessun altro.

I momenti in cui utilizzare questi occhiali futuristici sono i più disparati: il più immediato e ovvio è la visione di un film a letto senza disturbare il vostro partner. Oppure potreste indossarli anche in aereo, o in treno, al riparo da sguardi indiscreti. Purtroppo però una pecca non indifferente è che non funzionano con i videogiochi, ma solo per la riproduzione di film.

La risoluzione è di 300 x 224; i livelli di colori sono 256; non hanno bisogno di pile o caricabatterie ma si alimentano direttamente dal dispositivo, e hanno una durata di 50000 ore.

Quando nel 1979 la SONY distribuì i primi walkman conosciuti al mondo fu una vera e propria rivoluzione, diffondendoli in maniera capillare in tutto il mondo. Questi consentivano di ascoltare la musica in maniera privata e non più necessariamente condivisa, oltre che potersi portare facilmente la musica appresso. Oggi alla musica si aggiungono i video, per un'esperienza ancor più coinvolgente.

  • shares
  • Mail