Alla Milano Design Week 2013 i vincitori del nuovo concorso per progettisti Lexus Design Award

Lexus Design Award

Prima edizione del Lexus Design Award, un nuovo concorso internazionale di design, che il brand rivolge a giovani progettisti. I vincitori avranno l'onore di presentare le loro creazioni in occasione dell'edizione 2013 di Milano Design Week.

Lexus dedica questo concorso a progettisti del mondo dell'architettura, del prodotto e della moda: un contest il cui primo tema, lanciato ufficialmente in occasione della Tokyo Designers Week, è il "movimento". E non poteva essere altrimenti visto il brand che ha proposto l'award, una famosissima e apprezzatissima casa automobilistica giapponese, capace di deliziarci con le sue splendide vetture. I partecipanti potranno esprimersi su questo tema in maniera totalmente libera, anche attraverso la realizzazione di video, e avranno tempo fino al 31 dicembre 2012 per poter presentare le loro domande. I finalisti esporranno nella nuova edizione di Milano Design Week.

La lista dei finalisti verrà comunicata a febbraio 2013. In palio premi non in denaro, ma tantissima visibilità, grazie alla partecipazione alla Milano Design Week del prossimo 2013: i progettisti, infatti, saranno ospitati con le loro creazioni presso lo stand di Lexus al Fuorisalone del capoluogo lombardo.

Alla fine del concorso, solamente due dei dieci designer finalisti saranno premiati, con la realizzazione concreta dei loro prototipi con il product designer Sam Hecht e con l’architetto Junya Ishigami. Inoltre i due vincitori riceveranno un contributo finanziario con un tetto massimo ciascuno di 47mila euro per realizzare i progetti, che verranno realizzati prima dell'avvio del Salone del Mobile 2013, per poterli esporre insieme ai progetti degli altri finalisti.

I finalisti saranno giudicati da una giuria di sei esperti del settore (Paola Antonelli, curatrice della sezione Architettura e Design al MoMA di New York), Aric Chen, Jaime Hayon, Toyo Ito, Birgit Lohmann, Kiyotaka Ise, presidente di Lexus International).

Via | Corriere

  • shares
  • Mail