Dagli schizzi al vettoriale con Inkling, la nuova penna della Wacom

Se siete illustratori, progettisti, architetti o anche ingegneri -insomma- se siete designer, questo strumento è ciò che fa per voi. Dalla Wacom, la nota casa di produzione di schermi, tavolette e penne grafiche, arriva Inkling. Si tratta di una penna che consente di trasferire su computer normali schizzi fatti su un qualsiasi foglio, e renderli quindi vettoriali.

Potremmo dire che sia l'evoluzione della tavoletta grafica, ma non è propriamente così. Il motivo principe per esempio è perché il sistema utilizzato da Inkling non prevede una tavoletta, e questo è l'aspetto -se non rivoluzionario- quanto meno innovativo della cosa. Ragione conseguente a questa è il fatto di avere un disegno originale realizzato materialmente e non a schermo, e solo dopo averlo in vettoriale.

Il funzionamento è facile quanto intuitivo: oltre alla penna è fornito un dispositivo che capta le onde inviate dalla punta. Si potrà disegnare con ancora più naturalezza e disinvoltura, utilizzare i 1.024 livelli di sensibilità alla pressione, creare nuovi livelli con un semplice clic, e in un secondo momento avere una registrazione sia analogica che digitale, potendo elaborare quest'ultima vettorialmente.

La custodia prevede la penna, quattro ricariche, il ricevitore, e il cavo USB di collegamento per il trasferimento dei file e per ricaricare la batteria che è comunque garantita a lunga durata, per cui per lunghe assenze da casa ma in luoghi che vogliono i vostri appunti.

D'ora in poi non sarà più tanto importante il supporto, quanto i momenti che potrete dedicare ai vostri disegni, ossia sempre. Non ci sarà più bisogno di essere collegati a un computer nel momento stesso dello schizzo, o viceversa di dover disegnare prima e scansionare dopo.

La superficie su cui è consentito disegnare è l'equivalente di un A4, facendo attenzione a non accostare troppo la penna al ricevitore, motivo per cui la distanza da tenere è di 2 centimetri. Il costo è di € 169.90, ma maggiori dettagli potete trovarli sul sito della wacom, qui, e sullo shop online.

  • shares
  • Mail