Il venerdì di Freitag

In Italia non se ne vedono molte, ma devo dire che le borse Freitag sono in aumento. Sono quelle tracolle, borsette e zaini colorati, di tutte le dimensioni, corredati di accessori cool per ogni esigenza. Tutti i prodotti di questa ditta fondata da due giovani fratelli di un paesino della Svizzera tedesca sono realizzati con materiali di recupero debitamente lavati: teloni dismessi di camion, copertoni delle biciclette per le finiture e cinture di sicurezza delle auto per le tracolle e i manici. Come si legge anche nel bellissimo libro su Freitag in vendita già da un paio d'anni nei punti vendita autorizzati, i concetti di recupero e di riciclaggio sono centrali nella filosofia dell'azienda, oltre che a essere insiti nella mentalità dei due fratelli, abituati sin da piccoli a rispettare l'ambiente e a riutilizzare materiali. Azienda giovane e dinamica lancia i suoi prodotti in modo sempre spettacolare. Innanzitutto lo fa di venerdì (che in tedesco si dice Freitag, e questo è anche il cognome dei due ragazzi) aggiornando il sito (BELLISSIMO) e spedendo un avviso a tutti gli iscritti alle loro mailing list. Queste mail contengono una foto verticale così "lunga" che costringe lo scroll della pagina per qualche secondo prima di riuscire a vedere il prodotto annunciato che è posizionato in basso; nell'ultima mail spedita lo scorso venerdì si annunciava l'uscita delle nuove custodie per iPod. Stranamente in tinta unita, spero siano personalizzabili come tutti gli altri prodotti nella sezione F-Cut (presente nel menu del sito), in cui on-line si può scegliere la parte preferita di telone di camion da far tagliare e assemblare su misura. Ogni pezzo unico viene poi spedito in packaging accattivanti e multifunzionali. Comprare per credere! PS: i negozi Freitag sono sono 3 nel mondo: Davos (paese d'origne), Amburgo, Zurigo (il più nuovo, fatto con container vuoti impilati). On-line è comunque disponibile l'intero catalogo e in alcuni negozi di abbigliamento italiani è possibile trovare parte delle collezioni.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: