Ma quanto costa realizzare un sito web?

soldi

Ma quanto costa far realizzare un sito web? Mi rendo conto che oggi come dieci anni fa, la confusione è ancora tanta sull'argomento. Il mercato offre un range di prezzi che sembra non avere senso quando lo stesso tipo di prodotto può essere venduto a poche centinaia di euro come a parecchie migliaia.

Cosa fa la differenza tra questi estremi? La bravura, la competenza, la serietà, l'assistenza? Oppure la differenza è data dall'avere un ufficio in centro supercool (e magari realizzatori junior alle prime armi) o lavorare da casa? O è il portfolio dell'agenzia/professionista a dettare legge?

Da quello che vedo quotidianamente c'è ancora troppa confusione, sia da parte del cliente che prima di instaurare un contatto non ha assolutamente idea dei prezzi di mercato, sia da parte dei realizzatori che prima di fare un prezzo non sanno come verrà recepito il loro preventivo. E se è vero che chiedere troppo potrebbe allontanare una fascia di clienti, chiedere troppo poco potrebbe rivelarsi una tagliola mortale se si guarda in avanti al discorso tasse, ai tempi di lavorazione che si allungano, alle inevitabili modifiche/stravolgimenti che verranno richieste.

Chi è quindi che rovina questo mercato: le agenzie che di fatto vendono pacchetti preconfezionati (ma il cliente lo sa sempre?) a prezzi standard, i temutissimi ragazzini, i tipografi/fotografi/venditori di computer che ti piazzano il sito insieme alla vendita di altro tipo di prodotti? Le agenzie/provider che ti fanno un lavoro per pochi spiccioli ma ti caricano un hosting condiviso a 800 euro annui in modo da guadagnarci sulla lunga durata?

Se volete possiamo aprire un dibattito proprio qui e commentare insieme la situazione. Se invece cercate un aiuto posso indicarvi l'ennesima riflessione sui prezzi fatta da un freelance.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: