Led: Teahouse gonfiabile di Kengo Kuma a Francoforte

Teahouse gonfiabile

L'architetto giapponese Kengo Kuma porta avanti da tempo una ricerca sugli edifici leggeri e flessibili, che lui stesso ama definire "breathing architecture". Lo sviluppo di questa ricerca lo ha portato a progettare una struttura davvero effimera: la teahouse nel giardino del Museum für Angewandte Kunst di Francoforte.

Questa teahouse non ha alcuna struttura tradizionale, non ha fondazioni infisse nel terreno, anzi a tratti scompare confondendosi con la natura e si rivela ai visitatori solo quando viene attivato un sistema di ventilazione che trasforma una massa informe in uno splendido bozzolo hi-tech. All'interno , in una superficie di circa venti metri quadri, trovano posto nove tatami, un bollitore per le bevande, un tokonoma (spazio tipicamente giapponese dove vengono esposte opere d'arte) e una stanza per la preparazione. La teahouseè utilizzabile anche di notte grazie ad un sistema integrato di illuminazione a LED che ne enfatizza la forma e ne aumenta la spettacolarità.

Via | Notcot.org

  • shares
  • Mail