Nuove cucine 2017: le Open Kitchen firmate Turati Boiseries

I nuovi progetti Open Kitchen firmati Turati Boiseries. Scoprili su Designerblog

Ampi spazi, apertura e condivisione, questi sono gli elementi caratterizzanti ogni open space che si rispetti. Dopo l’abbandono della tradizione che assegnava ad ogni ambiente una destinazione ben precisa resa tale da rigidi perimetri, è avvenuto un sovvertimento delle regole: niente più suddivisioni e lunga vita all’open space sembrano le parole d’ordine dei progetti di design di ultima generazione.

La volontà di ideare ambienti aperti, spesso ibridi, nasce dai bisogni del customer moderno che - vivendo alla rollercoaster style - anche nella tranquillità della propria dimora salta da una zona all’altra unendo alle gioie del living quelle tipiche della cucina. Turati Boiseries sempre attenta alle tendenze del settore abbraccia ispirazioni di design per farle proprie, così come nelle migliori storie artigiane la cucina si apre generosa al living dando vita all’open kitchen. L’elemento principe delle soluzioni made by Turati sta nella capacità di offrire un ambiente aperto in cui le due zone della casa, seppur non divise da muri, conservano le proprie caratteristiche e destinazioni d’uso. Cucina e Living, infatti, comunicano grazie all’equilibrio tra lo stile classico, le cromie e i dettagli preziosi delle boiseries in legno.

L’isola centrale è il fulcro del progetto, perfetta per accogliere le aspirazioni culinarie più gourmet oppure diventare una zona bar chic dove sorseggiare cocktail homemade, scambiare due chiacchiere in buona compagnia e diventare, perché no… il cuore di un esclusivo party privato. Turati propone due progetti open kitchen: Luxor che interpreta con regalità i dettami del gusto più classic e Milano una soluzione dal tocco moderno del perfetto per il “classico meneghino doc”.

Il modello Luxor, con finiture in noce e decorazioni in oro, incarna alla perfezione il gusto classico. La boiserie in legno diventa così per la prima volta il fulcro caratterizzante della cucina e del living: l’ambiente aperto è il luogo perfetto per radunare amanti della cucina e delle chiacchiere. La grande isola al centro, poi, è il vero punto aggregante del focolare, quasi ad ergersi come meeting point intorno a cui raccogliersi.

Milano, il nome evocativo ispirato a questa metropoli italiana, trova significato nello stile e cromie della cucina che coniuga la regalità del classico con la freschezza smart della tonalità carta da zucchero e del candido bianco. Lì open kitchen Milano si caratterizza per saper ospitare le delicate decorazioni argentee con gli elementi luminosi del white dei complementi d’arredo del living. Il risultato è un ambiente etereo in grado di restituire la pace dei sensi, per una convivialità accogliente.

Ridefinire gli spazi con eleganza è il fulcro della progettazione di Turati Boisieres che supera il mero concetto di open space, per elaborare progetti su misura dove il design trova un punto d'incontro con lo stile di vita del customer.

  • shares
  • Mail