Tavolini da salotto: i modelli grafici ed eclettici di Bross, le foto

Multitasking, funzionali, i tavolini da caffè sono versatili e risolvono numerose necessità, nella casa così come nelle aree comuni di alberghi e altri ambienti contract. Bross ha pensato a dei coffee table grafici e scultorei. Scopri di più qui su Designerblog.

Multitasking, funzionali, i tavolini da caffè sono versatili e risolvono numerose necessità, nella casa così come nelle aree comuni di alberghi e altri ambienti contract. Bross ha pensato a dei coffee table grafici e scultorei.

La famiglia Beleos, disegnata da Giulio Iacchetti ha forme eleganti e sapienti con accostamenti di materiali che danno vita a un progetto esclusivo. Gambe realizzate in noce canaletto o rovere che si armonizzano perfettamente con il top, proposto nelle medesime essenze o nelle versioni in vetro fumè e Bianco di Carrara. Giulio Iacchetti ha disegnato anche Ademar, un sistema di elementi dalle forme generose, solide, caratterizzate da quattro profonde smussature che modellano la superficie inferiore del piano, assottigliandone il profilo.

Dall’approccio più grafico, appena tracciato, è invece il tavolino Mika disegnato da Michael Schmidt, che ripropone nella base gli intrecci del gioco del Mikado, attraverso un ventaglio di esili elementi tubolari metallici.

W, disegnato da Luciano Marson, si sviluppa attorno a una base scultorea in due diversi legni pregiati, che penetrando un tubo metallico formano un nodo e danno vita a un tavolino dalle forme piene, forti di un armonioso equilibrio geometrico. Simpatico e versatile, infine, il tavolino Six, con base e piano esagonali, e modulabile in composizioni polivalenti su più livelli, anche in diverse finiture.

  • shares
  • Mail