Noma Copenhagen, il nuovo interior design del migliore ristorante del mondo

Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen

Noma Restaurant: non un posto qualsiasi, ma l'icona gastronomica che per tre anni consecutivi si è aggiudicata il prestigiosissimo World’s Best Restaurant. Un riconoscimento che premia senz'altro il lavoro di Renè Redzepi, lo chef danese di origini albanesi che guida la cucina (per il Times una delle 100 persone più influenti nel 2012), ma anche l'atmosfera che contraddistingue il ristorante.

Un fattore, quello ambientale, che la cospiqua giuria composta da oltre 800 esperti del settore pondera minuziosamente nel formulare il proprio insindacabile giudizio: o forse gli interni non fanno parte della più ampia esperienza culinaria? Possiamo dunque capire con quanta attenzione si sia guardato a questo nuovo progetto, firmato dallo studio di architettura Space Copenhagen con un intervento calibrato, attento a preservare lo spirito già consolidato del luogo.

Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen
Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen
Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen
Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen

A cambiare faccia c'è solo una piccola ridistribuzione degli spazi, nonchè l'aspetto più epidermico fatto di colori e rivestimenti. Se gli arredi, dall'indiscutibile sapore di design scandinavo, vengono tutti preservati, ciò non tocca anche al caldo e riposante effetto dei legni trattati al naturale che avevamo visto fino al 2011. A prevalere ora è una scala colori tutta sui toni del grigio, ottenuta in un bilanciamento tra le travi a vista con i pavimenti sbiancati e i mobili antracite.

L'effetto, sobriamente glamour, prende vita da piccoli dettagli: decorazioni scultoree alle pareti, un uso limitatissimo dell'ottone per i mobili contenitori, un tableware essenziale e non certo formale, insieme alle folte pellicce che ammorbidiscono lo schienale delle sedute. Un colore non colore, dunque, che non vuole sottrarre il primato da quanto, volenti o nolenti, non deve certo perdere il suo protagonismo: il piatto e le suggestioni al palato con cui sa incantarci.

Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen

Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen
Noma Copenhagen, i nuovi interni progettati da Space Copenhagen

Via | Urdesign

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: