Wwf: pandemonio istituzionale


Carina vero? L'ha fatta Ogilvy Stoccolma per Wwf in pieno spirito istituzionale. Ci sono diverse ragioni per cui mi piace. La prima?

Quando non hai bisogno di dire niente, e con un simbolo riesci a comunicare mille messaggi, di sicuro nella tua storia hai fatto un buon lavoro di comunicazione. Poi. L'elaborazione del logo è carina, ben fatta. E lancia un messaggio positivo. Con tutti i cattivi pensieri che, giustamente, ruotano attorno alla comunicazione in ambito eco, un messaggio un po' più roseo ci può stare, per una volta. Wwf, d'altro canto, ha tutta l'autorevolezza per permettersi di raccontare anche una bella storia. La storia di un pianeta popolato da milioni di panda.

Unico dubbio: secondo voi nell'annuncio ci stava bene mezza riga di testo, per chiarezza? Che ne dite?

Leggete il cross-post su Ecoblog per scoprire cosa scrive Pentolaccia sulla campagna.

Visualizzate gli altri post della rubrica.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: