Tendenze casa autunno 2016: design, colori e un pizzico di decontestualizzazione, la top ten

Quali sono le tendenze casa per la stagione 2016-2017? Scopri le 10 tendenze casa su Designerblog

Quali sono le tendenze casa per la stagione 2016-2017? Gli interior designer di Habitissimo, il portale che mette in contatto coloro che vogliono ristrutturare casa con i professionisti del settore, hanno stilato una top ten. Scopriamo le 10 tendenze casa.

Tetti trasparenti e ampie finestre per lasciare che la luce naturale entri in casa. Autunno inoltrato e inverno che tarda sempre meno ad arrivare. Ottimizzare la luce è fondamentale. Ispirandosi ad ambienti nordici l’idea è quella di sfruttare i tetti per raccogliere luce e calore. E a guadagnarne è anche l’estetica.

Mobili a vista in cucina. È una soluzione economica e decorativa al tempo stesso. Gli utensili arredano e le mensole sono decisamente più economiche degli armadietti con ante. In più tutto è a vista. Attenzione: obbligano ad una pulizia e a un ordine impeccabili!

Pavimenti in linoleum, materiale ecologico riciclabile al 100%. Permette di fare i lavori senza rompere niente, i costi sono limitati e la scelta di colori e fantasie è decisamente ampia.

Terrazze di attici e non. Attrezzarle per l’inverno. Pensare a pareti in vetro che le chiudano su due lati e tettoie che permettano di sfruttarle il più possibile anche con il freddo. Una terrazza è un lusso di cui godere in ogni stagione.

Il bianco e i colori neutri. Non passano mai di moda e sono la base ideale per qualsiasi tipologia di abitazione. Favoriscono la diffusione della luce naturale e aumentano la dimensione dello spazio percepito.

Armonia di antico e moderno. Combinare complementi vintage con elementi di design di ultima generazione è la chiave per valorizzare l’arredo di qualità delle passate generazioni, senza rinunciare alle novità. Con la giusta attenzione si possono combinare stili ed epoche ottenendo risultati meravigliosi.

Minimalismo. Spazi aperti e arredo essenziale. Le porte filomuro e i mobili su misura sono ottimi alleatI.

Open space zona giorno con cucina, addio ai divisori. Sempre in un’ottica di aumento della luce e degli spazi, eliminare i separatori è il modo migliore per approfittare al massimo i metri quadri a disposizione e dare luminosità all’ambiente.

Il legno. Da calore e si abbina con tutto. È un evergreen che unisce eleganza e semplicità.

Decontesualizzare. È una tendenza sempre più diffusa, e consiste nell’inserire in una stanza un elemento di arredo che non le apparterrebbe. Tipo una poltrona in bagno. La parola d’ordine è “osare”, purché sempre sia accompagnata da “buon gusto”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail