Maison et Objet 2016: le novità di Normann Copenhagen, le foto

Anche quest'anno presente a Maison et Objet di Parigi, Normann Copenhagen ha mostrato i suoi prodotti più recenti. Lo stand di 150 m2 presentava ambienti arredati in modo unico, ciascuno definito dal proprio tono di colore. Le diverse aree dello stand, invece, erano divise l'una dall'altra da grandi cornici laccate, che modellavano le pareti, lasciando in comunicazione visiva più spazi. Scopri di più qui su Designerblog.

Anche quest'anno presente a Maison et Objet di Parigi, Normann Copenhagen ha mostrato i suoi prodotti più recenti. Lo stand di 150 m2 presentava ambienti arredati in modo unico, ciascuno definito dal proprio tono di colore. Le diverse aree dello stand, invece, erano divise l'una dall'altra da grandi cornici laccate, che modellavano le pareti, lasciando in comunicazione visiva più spazi.

"Il design del nostro stand è ispirato a come ci si sposta attraverso la fiera," dice il designer Hans Hornemann. "I grandi mobili che catturano l'occhio si presentano sul lato esterno, mentre gli oggetti più piccoli e ulteriori dettagli vengono visualizzati nella parte interna. Aperture nelle tra questi ambienti consentono al visitatore di dare una sbirciata all'interno, suscitando curiosità."

Un ambiente rosso bordeaux ospitava la collezione Ace in sofisticato velluto. Accanto a loro si trovavano anche due specchi Lust che rompevano l'opulenza del rosso intenso con i loro riflessi. Una crepa nella parete lasciava approfondire lo spettatore, che poteva guardare ulteriormente all'interno dello spazio, dove lo specchio Lust veniva ripetuto sulla parete posteriore.

Il bianco è il colore dello spazio dedicato alla nuova lampada Amp. Bianca anch'essa, era accompagnata da sedie Form dello stesso colore, creando una scena elegante ma confortevole. Le sedie Era Lounge mostravano il meglio di se in un contrasto di turchese sul viola, accanto, un gruppo di specchi rotondi Horizon riflettevano ulteriormente i colori dell'ambiente.

Il blu è stato dedicato all'area ufficio che presentava la nuova scrivania Journal, in azzurro, insieme alle sedie Form, l'orologio da parete Bold, e la lampada da tavolo Flow. La zona bar, metteva in risalto gli sgabelli Form con le nuove e splendenti gambe cromate, invitando a sedersi e parlare dei nuovi prodotti. Il tutto in un ambiente che evocava il contrasto tra hard e soft: acciaio satinato sulla parte posteriore, contro la moquette e i materiali morbidi. Presentate, infine, anche le amichevoli lampade da parete Rise, disponibili in quattro colori diversi.

  • shares
  • Mail