Giorgetti presenta una nuova versione della credenza Moore di Roberto Lazzeroni

Giorgetti rifà il look al mobile credenza Moore, progetto del designer Roberto Lazzeroni

Giorgetti mobile Moore

Il nome di Roberto Lazzeroni è legato da sempre a marchi di design di qualità (vedi Poltrona Frau, Draide o Poliform, per citarne alcuni) e la sua esperienza certamente parla per lui, tanto che sono tante e "stellate" le collaborazioni che il designer può vantare nel suo portfolio personale.

Una di queste è per l'azienda Giorgetti, per cui Lazzeroni ha disegnato il mobile contenitore Moore, una credenza dalla forma pulita, piacevolmente stondata e realizzata in pregiata radica di Madrona, dal piacevole aspetto miele melangiato.

Giorgetti Moore dettaglio

Ora Giorgetti, che già al Salone del Mobile 2016 di Milano aveva portato un restyling dei suoi modelli iconici, ha rifatto il look anche a Moore, proponendolo in una nuova versione con allestimento bar e in noce canaletto.

Resta invariato lo stile lineare del mobile originale, così come il piano in marmo calacatta. Cambiano invece finitura e ripartizione degli spazi interni, ora predisposti per accogliere bottiglie, set da cocktail e bicchieri.

L'interno del mobile è in acero e mantiene la sezione luci LED con sensore per accensione-spegnimento.

  • shares
  • Mail