Marchi Cucine: il modello Saint Louis ispirato agli anni '50, le foto

Marchi Group presenta una nuova cucina in tre vibranti colori, Saint Louis. Ispirata al passato, rivisita in chiave moderna lo stile di un tempo, con soluzioni innovative che mixano al meglio linee ed esigenze attuali con dettagli vintage. Scopri di più qui su Designerblog.

Marchi Group presenta una nuova cucina in tre vibranti colori, Saint Louis. Ispirata al passato, rivisita in chiave moderna lo stile di un tempo, con soluzioni innovative che mixano al meglio linee ed esigenze attuali con dettagli vintage.

Saint Louis è il modello che più di tutti si ispira agli anni ’50 ed è proposto in tre varianti colore: bianco, azzurro e rosa. L’ispirazione arriva dagli anni del dopoguerra, anni in cui viene democratizzato il design e anche gli arredi cambiano passando da uno stile classico e sontuoso ad uno più funzionale e pratico.

Anche oggi la funzionalità è uno dei must nella progettazione d’arredo. L’obiettivo è ottimizzare l’utilizzo dello spazio a disposizione con soluzioni di design creative come i sistemi modulari e componibili, i tavoli allungabili e i complementi d’arredo salvaspazio. La cucina Saint Louis ne è l’emblema.

Si tratta di una cucina caratterizzata dall’utilizzo di candide laccature, movimenti armoniosi e morbidi profili. L'alluminio millerighe, vero fil rouge del programma Saint Louis, può vestire con eleganza molti dettagli della cucina, della cappa, del top e delle ante. È una cucina pensata per un pubblico giovane o comunque per chiunque voglia ricreare un ambiente insolito e di grande impatto visivo. Si tratta di un modello che non passa certamente inosservato pur mantenendo al contempo un aspetto molto pratico e lineare.

  • shares
  • Mail