Bitossi Home piatti: allestita la tavola dell'Ambasciatore italiano a Copenaghen

A Copenaghen, nella suggestiva residenza dell'Ambasciatore Stefano Queirolo Palmas è stata allestita – in l'occasione del lancio del progetto curato da Marco Sammicheli e sostenuto da Bitossi Home – la tavola del Salone da pranzo. Ispirata dagli interni di quella che fu la storica dimora invernale della Famiglia Reale Danese, protagonisti diventano i toni del verde, dell'azzurro e del giallo. Scopri di più qui su Designerblog.

bitossi_home_ambasciata_italiana_copenaghen_photo_credit_filippo_bamberghi_2.jpg

A Copenaghen, nella suggestiva residenza dell'Ambasciatore Stefano Queirolo Palmas è stata allestita – in l'occasione del lancio del progetto curato da Marco Sammicheli e sostenuto da Bitossi Home – la tavola del Salone da pranzo. Ispirata dagli interni di quella che fu la storica dimora invernale della Famiglia Reale Danese, protagonisti diventano i toni del verde, dell'azzurro e del giallo.

L'intervento è stato curato da Ilaria Innocenti che ha apparecchiato la tavola restituendo omaggio alla tradizione della cultura nordica, reinterpretandola con alcune delle collezioni Bitossi Home più rappresentative. “Sono molto lieto di aver ospitato presso la Residenza un allestimento per la tavola del marchio Bitossi Home, nell’ambito dell’iniziativa 3 Days of design. – introduce l'Ambasciatore Stefano Queirolo Palmas – La Residenza, storico ponte tra la cultura danese e quella italiana, è divenuta in tale occasione vetrina per il meglio dell’Italia nel settore del design nonché luogo d’incontro per gli attori delle due realtà. La Residenza ha ospitato durante l’evento visite guidate dell’edificio storico, dando così modo non solo agli operatori specializzati ma anche ad un folto pubblico di locali e turisti di ammirare il pregio artistico e storico-culturale dell’edificio e di apprezzare il brand italiano Bitossi Home, dinamico, giovane e con ottime opportunità di sbocco in questo un mercato del design, accogliente ed innovativo. La sera del 27 maggio abbiamo inoltre lanciato ufficialmente il progetto Residencies of Artist, affidato al curatore Marco Sammicheli e che darà l’opportunità ad un giovane designer italiano di trascorrere tre mesi, a partire da settembre, presso l’Ambasciata d’Italia a Copenaghen al fine di realizzare un progetto di design in collaborazione con Bitossi, Boffi e lo studio italo-danese GamFratesi. Mi auguro che l’iniziativa abbia rappresentato un’occasione di stimolo per innovative collaborazioni italo-danesi e di conoscenza delle eccellenze italiane, e che in futuro altre simili manifestazioni possano diventare una tradizione”.

La giuria composta da Marco Sammicheli, Ginevra Bocini (direttore generale Bitossi Home), Fabio Ruggirello e il duo di designer italo-danese Stine Gam e Enrico Fratesi si riuniranno per la selezione del vincitore, che verrà comunicato a partire dal 20 giugno.

  • shares
  • Mail