Arredo bagno, Cerasa rivoluziona la linea Play e la rende più versatile

Cerasa dà una spinta di stile alla collezione di arredo bagno Play rendendola più versatile

Reduce dall'ultimo Salone del Mobile di Milano, dove ha mostrato le sue novità nell'area edicata ad Eurobagno, il marchio Cerasa torna a far parlare di se.

Stavolta per l'update della linea di arredo bagno Play, che aveva già iniziato una profonda opera di aggiornamento già nel 2015, con l'intento di rendersi più versatile, personalizzabile e quindi più incline a soddisfare le esigenze di ogni tipo di clientela.

La serie Play, firmata dai designer Lorella Agnoletto e Stefano Spessotto, oggi rinasce più vibrante che mai, ricca di nuove finiture, moduli, grandezze e perciò perfetta per vestire ogni tipo di bagno.

Le soluzioni tipo sono in tutto quattro, ma come detto si aprono a una vasta gamma di personalizzazioni. Una è la Play City, un misto di elementi dritti e curvi e caratterizzata dalla presenza di nuove basi e colonne per accogliere lavatrice, asciugatrice e materiali per la pulizia della casa.

Ma ci sono anche la Play Minimal, per chi ama uno stile pulito e senza fronzoli o la Play Decor, che vanta invece piani in marmo e maniglie ricercate, per poi finire con la Play Urban, che porta lo stile industriale nella sala da bagno.

In gallery le immagini della collezione.

  • shares
  • Mail