Angelo Cappellini: le novità 2016 presentate insieme a Opera Contemporary, le foto

Le due anime produttive di Angelo Cappellini&C si sono incontrate per la prima volta al Salone di Milano in uno spazio espositivo complessivo di 400 mq equamente suddiviso. Qui il brand ammiraglio Angelo Cappellini, sapiente interprete degli stili del Classico europeo, è stato affiancato dalle linee sofisticate di Opera Contemporary, contraddistinte da dettagli raffinati che guardano al passato con l'intento di soddisfare le esigenze dell'interior decoration di alta gamma per spazi pubblici, di rappresentanza e privati. Scopri di più qui su Designerblog.

Le due anime produttive di Angelo Cappellini&C si sono incontrate per la prima volta al Salone di Milano in uno spazio espositivo complessivo di 400 mq equamente suddiviso. Qui il brand ammiraglio Angelo Cappellini, sapiente interprete degli stili del Classico europeo, è stato affiancato dalle linee sofisticate di Opera Contemporary, contraddistinte da dettagli raffinati che guardano al passato con l'intento di soddisfare le esigenze dell'interior decoration di alta gamma per spazi pubblici, di rappresentanza e privati.

Reinterpretare lo stile classico attraverso finiture chiare e tessuti moderni, è stato l’atout dell’allestimento di Angelo Cappellini, suddiviso in sette atmosfere in stile dove toni morbidi e naturali facevano da filo conduttore per i diversi ambienti. Il luminoso ingresso dello stand era dedicato alla zona living Nievo in stile Luigi XVI con finitura in foglia argento patinata bianco. Per l’occasione divano e poltrone sono state rivestite da un elegante velluto dall’inedito e moderno pattern geometrico. Completava l’ingresso, l’iconico divano Butterfly, masterpiece del brand Opera Contemporary, reinterpretato con un pregiato damasco dalle trame leggere, generalmente destinato alle collezioni in stile.

Tra le novità, invece, tre eleganti ambientazioni: la prima è la sala da pranzo che ospitava il maestoso tavolo ovale Bordignon in stile Impero, con finitura nocciola anticata e dettagli in foglia argento, ornato da elaborati intarsi in acero. Accompagnato dal tavolo, le sedute rivestite con un tessuto dai toni neutri. Completa la proposta il sontuoso comò a due ante con inserti in bronzo finemente cesellati.

Nella zona giorno, l’inedita proposta Paladini rievoca lo stile Impero in un armonioso gioco di contrasti tra le fredde tonalità blu petrolio e la sobria finitura nocciola dei profili lignei, arricchita da dettagli in foglia argento. Completano l’ambientazione i tavolini con piano in marmo Botticino.

Per la zona notte, infine, un’anteprima in stile Barocco vedeva protagonista assoluto il maestoso letto Pavesi con testata capitonnè rivestita in un velluto dalle calde nuance ocra. Completano l’ambiente i comodini e il vanity desk Biffi, contraddistinti da una finitura patinata bianca con inserti silver.

Austen è la sofisticata e confortevole zona living in stile Luigi XIV. Composta da un divano (disponibile nelle versioni da due e tre posti) e poltrone dalle imbottiture morbide con lavorazione capitonnè, la collezione è caratterizzata da raffinati intagli con motivo decorativo in foglia argento patinata oro. Tavolini con piani in marmo Calacatta integrano la proposta.

Angelo Cappellini si presenta al Salone con un nuovo e dettagliato catalogo suddiviso in tre volumi improntati all’eccellenza e l'inclinazione bespoke della produzione. I volumi vogliono raccontare l’evoluzione dell’azienda che si pone come interlocutore attento ed estremamente competente per lo studio, la produzione e completa gestione di interi progetti, assecondando le richieste particolari dei clienti per quanto riguarda la realizzazione di arredi su misura in ogni parte del mondo.

  • shares
  • Mail