Christofle presenta la collezione Céleste creata con Éric Schmitt, le foto

Éric Schmitt, artista dall’animo discreto e cordiale, ha collaborato con Christofle per creare la collezione Céleste, che rispecchia il suo moto, non svelare mai eccessivamente. Scopri di più qui su Designerblog.

Éric Schmitt, artista dall’animo discreto e cordiale, ha collaborato con Christofle per creare la collezione Céleste, che rispecchia il suo moto, non svelare mai eccessivamente.

Per questo, le scelte progettuali sono gravitate in maniera naturale attorno ad oggetti decorativi come
scatole in grado di nascondere elegantemente, o candelabri che impreziosiscono con gusto un ambiente. Schmitt ha scelto di lavorare con l’alabastro, uno dei suoi materiali preferiti per la sua opalescenza, che conferisce all’argento un candore celestiale, così come il marmo Borghini, il cui colore bianco è delicatamente venato.

Nemico della facile ostentazione, l’artista ha realizzato due candele votive, nonché un porta candele con una base in alabastro che illumina delicatamente lo spazio circostante. Creazioni speciali e spesso prodotte in edizioni limitate, alcune di esse richiedono una giusta attesa. I pezzi iconici di questa prima collezione per Christofle sono realizzati dai maestri argentieri nei laboratori dell’Haute Orfèvrerie della Maison e includono un centrotavola, prodotto in 50 esemplari, e un vassoio porta oggetti in 12 esemplari.

  • shares
  • Mail