Apocalyptic outsider artist William Thompson


Riprendo come preannunciato il discorso sull'outsider art, questa volta per presentare William Thomas Thompson artista della rivelazione i cui lavori oggi sono esposti in importanti gallerie legate al network della folk art. Thompson è un mistico, come lui stesso dichiara dipingere per lui è una sorta di missione, non lo fa per denaro, ma per testimoniare la parola del signore... I soggetti delle sue opere sono ispirati all'apocalisse o da visioni rivelatrici, in alcuni polittici sono visibili vulcani che eruttano, draghi color rosso fuoco a cinque teste, polipi maligni dai lunghi tentacoli stringere in una morsa mortale i cinque continenti. Oltre ad avere una produzione artistica impressionante ha fondato una chiesa che si basa su delle sue discutibili teorie nelle quali ci informa che l'America è la terra promessa, che tutta la dinastia dei papi è l'anticristo, che viviamo nel settimo millennio e che le 10 tribù perdute di israele in realtà sono sbarcate in Inghilterra e negli Stati Uniti d'America. Se volete saperne di più sulle teorie di Thompson potete visitare art church o abbonarvi al suo giornale, vi consiglio vivamente di dare un'occhiata ai suoi siti e per rimanere in tema di apocalisse e rivelazione: art outsider un sito con una gallery collettiva davvero interessante.

  • shares
  • Mail