IMM Cologne 2016: l’Atelier Giorgetti, i pezzi iconici e le novità

Nell’Atelier Giorgetti di Colonia, situato in Kaiser-Wilhelm-Ring 30-32, i pezzi dialogano tra loro mettendo in scena lo spettacolo dell’abitare d’eccellenza. Le immagini sono su Designerblog

Nell’Atelier Giorgetti di Colonia, situato in Kaiser-Wilhelm-Ring 30-32, i pezzi dialogano tra loro mettendo in scena lo spettacolo dell’abitare d’eccellenza. Un susseguirsi di ambienti arredati con gli elementi della collezione definisce un percorso in cui design, stile e architettura si confrontano e rivelano le potenzialità del brand. Disposto su due livelli, l’Atelier Giorgetti accoglie gli ospiti in raffinati spazi domestici in cui nulla è lasciato al caso. I materiali d’alta gamma utilizzati per definire la collezione sono riproposti nelle texture e nei toni cromatici degli elementi strutturali che caratterizzano i volumi architettonici.

Grande risalto è dato all'autenticità: una pedana sorregge le sedie Norah che, posizionate all’ingresso, accolgono gli ospiti. Accanto, le poltrone Selene si accompagnano al tavolo Mizar e al mobile contenitore Moore. E ancora, l’avvolgente seduta Aura è affiancata dal tavolino Ling. Giorgetti rivela il suo dna eclettico mettendo in relazione i divani Urban e le innovative poltrone Tilt. I tavolini Athene e Round, invece, completano la proposta della zona giorno. Esclusività, comfort e tecnologia, infine, caratterizzano la progettazione dei letti Giorgetti. Un mix di competenze che l’Atelier di Colonia rivela mettendo in mostra i modelli Altea e il Corium.

Il piano superiore è definito da alcune zone conversazione in cui sono protagoniste le sedute Hug, Swing, Alina ma anche pezzi iconici come il tavolo Erasmo. Elementi che rivelano un unico grande progetto d’interior design: l’Atelier Giorgetti.

  • shares
  • Mail