IMM Cologne 2016: il lusso di Fendi Casa Contemporary, le novità

In occasione di IMM Cologne 2016, Fendi Casa Contemporary presenta soluzioni d’arredo in perfetto equilibrio tra minimalismo e funzionalità, esaltando l’estetica del designer Toan Nguyen attraverso una lettura modernista di volumi e linee essenziali. Le immagini sono su Designerblog

In occasione di IMM Cologne 2016, Fendi Casa Contemporary presenta soluzioni d’arredo in perfetto equilibrio tra minimalismo e funzionalità, esaltando l’estetica del designer Toan Nguyen attraverso una lettura modernista di volumi e linee essenziali. Un connubio armonico tra due mondi, living e fashion, che si influenzano completandosi a vicenda in un perfetto mix di rigore e morbidezza, grafismi e contrasti cromatici, sempre all’insegna del comfort e dell’eleganza.

Fendi Casa Contemporary definisce il paradigma di geometrie inedite per divani, poltrone, sedute e tavoli. Mobili iconici dalle linee calibrate, dove ciascun elemento diventa segno distintivo e insieme funzionale, come il gioco di incastri esaltati dal piping nel nuovo divano Sloane o le fibbie della linea Soho che immobilizzano la struttura e che nella sedia Blixen definiscono la scocca rendendola flessibile.

La Collezione esalta la sperimentazione materica cara alla Maison romana, fondendo materiali pregiati e texture innovative: le pelli dei rivestimenti, declinate in varie grammature e spessori, si affiancano a soluzioni in tessuto dalle trame semplici e lavorate. Essenze Ebony Macassar e Zebrano sono rifinite con artigianale maestria per i top delle superfici, mentre elementi metallici di design definiscono le strutture e i dettagli estetici. La palette cromatica richiama suggestioni legate alla terra: sfumature naturali, calde, che virano dal grigio quarzo al lava, dal cognac al sabbia, mentre le gradazioni pastello ton sur ton, a contrasto o in abbinamenti cromatici applicati su piping e cuciture, regalano profondità e ricercatezza.

Il divano Sloane della Collezione Fendi Casa Contemporary si sviluppa nella versione componibile. Concepito come una soluzione classica dal design contemporaneo, la costruzione è basata su un gioco di volumi contrastanti: l’ampio bracciolo, la profonda seduta e la generosa chaise longue si sposano armoniosamente allo schienale e alla base. Il piping – ora proposto nell’inedita versione con motivo Selleria – s’impone come elemento distintivo, disegnando gli incastri e delineando un percorso inusuale che va a mitigare la percezione delle forme all’insegna del più sapiente savoir-faire e della massima attenzione ai dettagli.

Proporzioni generose dal sapore lounge caratterizzano il divano Hampton. Lo stile è lineare e urbano contraddistinto dall’ampia e avvolgente cuscinatura che si contrappone al rigore della struttura, proposta in legno curvato. I braccioli, essenziali, sono posizionati a livello della seduta, quasi a richiamare un piano d’appoggio esterno. Rivestiti in pelle o in pony, si completano, su richiesta, di un raffinato elemento contenitore.

Sin dal suo debutto, il divano Soho si è imposto come elemento iconico della collezione Fendi Casa Contemporary. La struttura, semplice e raffinata, è rivestita in cuoio ed avvolge i macro cuscini regalando comfort ed eleganza. Le fibbie, celebrano i codici di FENDI, diventando dettagli estetici e funzionali elementi di connessione del sistema modulare.

Rigore formale e funzionalità estetica convivono nella sedia Blixen. La seduta, comoda e avvolgente, è composta da un elemento monoscocca in pelle, tensionato con fibbie metalliche, preciso riferimento all’universo degli accessori maschili. Una soluzione declinata in tre varianti: sedia, lounge chair, conference.

La famiglia di coffee e side table Pierre è definita dal top monolitico e dalla geometria lavorata in spessori ridotti. La struttura metallica esterna è esaltata da superfici aperte regalando leggerezza e stabilità. Il piano d’appoggio è elegantemente decorato da sofisticati dettagli di molatura in vetro temperato fumé o in marmo pregiato.

La lampada da tavolo Janus, dal forte impatto decorativo, è costituita da una serie di cristalli tubolari ricurvi, uniti tra loro circolarmente da un elemento in acciaio, con finitura canna di fucile. Due tipi di illuminazione diretta, centrale o perimetrale, si fondono in un
gioco di rifrazione, creando un’elegante atmosfera.

  • shares
  • Mail