EcoDesign - Gum Bin di Anna Bullus



I pavimenti delle nostre belle città sono spesso rovinati e ricoperti da macchie scure, gomme da masticare che si incollano a terra e impiegheranno anni e anni per essere smaltite.
Per far fronte a questa spiacevole problematica ecco un simpatico ed utile progetto, frutto della mente creativa, ed anche coscienziosa, della designer Anna Bullus.
Si chiama Gum Bin ed è un contenitore che ricorda molto i palloncini che si fanno con le gomme; il simpatico contenitore può essere comodamente agganciato a pali della luce o semafori per raccogliere le gomme consunte dei passanti.
Ma l'aspetto ancor più interessante di questo progetto è che lo stesso Gum Bin è stato realizzato riciclando chewingum ed una volta che sarà colmo verrà utilizato per produrre nuovi contenitori.
Geniale, no?
(via inhabitat)

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: