Riparte il Premio Web Italia.




Riparte il Premio Web Italia, premio papà del "Donna è Web" di cui abbiamo parlato (male) poco tempo fa e che ha suscitato tante critiche e perplessità sulla capacità delle giurie e dell'organizzazione coinvolta nell'evento.

il PWI ha il pregio di avere un bacino di iscrizioni molto ampio e quindi solitamente i lavori premiati sono di livello più che accettabile (già un miracolo per un concorso italiano dedicato al webdesign), oltretutto è uno dei pochissimi concorsi ancora completamente gratuiti, quindi giù il cappello a prescindere.

Cosa ci piace di questo premio:
E' gratuito, partecipano (di conseguenza) molte agenzie e molti freelance, ha un sito organizzato bene e organizza un evento finale di premiazione niente male con presentatori degni di questo nome e la giusta "pompa magna".

Cosa non ci piace di questo premio:
Ancora si ostinano a non rendere pubblica la giuria e a far votare il pubblico (fondamentalmente solo per generare traffico, il voto su web si sa che non è per niente attendibile). In particolare leggo dal regolamento:


Per l'aggiudicazione dei premi, viene composta una apposita giuria finale, composta da esperti provenienti dai vari campi del sapere e della conoscenza che sceglieranno, tra i finalisti di ciascuna categoria, il vincente.
Tale scelta potrà essere effettuata anche con "criteri soggettivi" ed in base alle esperienze e alla conoscenza di ciascun giurato.

Ma io prima di iscrivermi voglio sapere chi giudicherà il mio sito, voglio vedere nomi, cognomi e curricula, come fa qualunque premio degno di questo nome, una giuria preparata ed autorevole è l'unica vera garanzia di qualità che un premio da ai suoi partecipanti.

Il meccanismo poi di "selezione successiva" non ci piace per niente: in pratica il gran numero di partecipanti passa da "candidatura" ad "eccellenza" e infine a "finalista" grazie a delle selezioni fatte dallo staff interno del PWI e non da una giuria qualificata. La suddetta (e sconosciuta) giuria valuta unicamente i finalisti.. ma chi ha selezionato questi finalisti?
Capisco benissimo che il lavoro di selezione di migliaia di candidature possa diventare un impegno gigantesco per una giuria, ma al tempo stesso è inaccettabile che i siti vengano selezionati non si sa bene come da non si sa bene chi in non si sa bene quanto tempo. Se dico che i siti li selezionano in due guardandoli 10 secondi secondo voi sbaglio di molto? forse no, ma magari qualche rappresentante mi smentirà prontamente (spero).

Detto questo siete liberi di iscrivere tutti i siti che vi pare, ma ci piacerebbe sentire i vostri commenti sulle edizioni passate, e ne riparleremo anche dopo la premiazione di quest'anno.

> Premio Web Italia

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: