Studio Dimore Collection: le nuove collezioni dal sapore gli anni 50’, le foto

Studio Dimore Collection presenta le nuove collezioni che hanno come filo conduttore gli anni 50’ e dintorni: mobili vintage originali e piccole produzioni contemporanee ispirate a quel periodo ma anche tanti oggetti decòr esclusivi e originali. Le immagini sono su Designerblog

Studio Dimore Collection, cult-store di riferimento per il design vintage e contemporaneo, presenta le ultime proposte di arredamento e oggettistica, in vendita negli showroom di Milano e Firenze. Le nuove collezioni hanno come filo conduttore gli anni 50’ e dintorni: mobili vintage originali e piccole produzioni contemporanee ispirate a quel periodo ma anche tanti oggetti decòr esclusivi e originali provenienti dalle epoche e dai luoghi più diversi.

Il brand interpreta e anticipa ancora una volta i dettami dell’interior con un’offerta nata da un’attenta ricerca dei materiali, texture e colori più esclusivi. Tra i prodotti troviamo, infatti, una grande ricchezza di metalli, ori, bronzi e di pattern geometrici che riflettono il gusto unico e raffinato di Studio Dimore Collection, capace di inserirsi perfettamente in contesti sia moderni che d’impronta più classica.

Tra i prodotti iconici di questa stagione: il cassettone anni '60 in palissandro con decoro frontale in lacca bianca e nera; la coppia di bergère anni '50 in velluto pied-de-poule color tortora e carta da zucchero; le preziose scatole in ottone, corno e plexyglass; gli specchi con lente fisheye e un’incredibile selezione di lampade nei materiali più diversi. Protagonista della palette cromatica invece è l’ottanio, in tutte le sue sfumature: accostato al rosso e al classicissimo binomio bianco e nero, è il colore di riferimento di questa collezione.

Ma Studio Dimore Collection non è solamente un’eclettica wunderkammer contemporanea dal gusto raffinato e dallo stile internazionale, grazie infatti alla divisione interna dedicata alla progettazione, fornisce un accurato servizio su misura per residenze private e spazi commerciali. Partendo da un’attenta analisi dell’edificio e della sua storia, lo staff intraprende un percorso creativo volto a reinterpretarne i volumi con un approccio funzionale ed emozionale, aggiungendo note di gusto e dettagli unici, in assoluta armonia con il contesto in cui sono inseriti.

  • shares
  • Mail