Tableless, un nuovo concetto di "tavolo"



"Un tavolo senza tavolo", questa espressione suonerà alquanto strana, ma è proprio la più giusta per spiegare il singolare progetto della designer Diana Halbeisen.
Infatti, siamo abituati a concepire il complemento "tavolo" come caratterizzato da quattro gambe che reggono un piano su cui poggiano vivande ed oggetti, ebbene, Tableless sovverte perfettamente questo concetto: una snella struttura in metallo presenta una serie di anelli ed elementi sottili, ognuno con una funzione specifica, come può essere il sorreggere un bicchiere o un piatto o delle posate.
Una volta finito il pasto i vari elementi possono essere piegati in senso verticale fino a formare una struttura sottile e davvero poco ingombrante, l'ideale per gli spazi contenuti.
Inoltre, questo "tavolo, non tavolo" è così bello tanto da sembrare una scultura o un'opera d'arte.
Date un occhio dopo il salto per vederlo in uso.
(via yankodesign)


  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: