Kartell Natale 2015: al Fioraio Bianchi Caffè i luci e i vasi Kartell delle nuove collezioni, le foto

Il Natale 2015 di Fioraio Bianchi Caffè si veste di romanticismo e multisensorialità con le luci e i vasi Kartell e con le nuove collezioni Kartell in Tavola, in un allestimento emozionante. Scopri tutti gli elementi Kartell utilizzati qui su Designerblog.

Il Natale 2015 di Fioraio Bianchi Caffè si veste di romanticismo e multisensorialità con le luci e i vasi Kartell e con le nuove collezioni Kartell in Tavola, in un allestimento emozionante.

Kartell rinnova la sua collaborazione con lo storico locale Fioraio Bianchi Caffè di Milano, nel cuore di Brera, ma la novità di quest’anno, è la collaborazione con il ristorante, le cui tavole saranno allestite con le collezioni Kartell in Tavola. Accessori di decorazione in plastica trasparente e colorata si uniscono alle composizioni floreali e a ricette esclusive per il piacere dei sensi a tutto tondo: vista, olfatto e gusto.

Già da tre anni, infatti, Kartell collabora con il Caffè, creando ogni volta uno stile diverso e presentando le ultime novità in collezione, soprattutto con piccoli complementi e oggetti di decorazione come i vasi. Ogni volta il Fioraio ha accolto la proposta di Kartell, “vestendosi” di un nuovo abito e interpretando un tema: bianco/rosso la prima edizione, oro/argento/rame l’anno scorso. Quest’anno è il momento della trasparenza e del colore, tenue e delicato, rischiarato da una luce soffusa e romantica.
Ecco che per l’allestimento sono stati scelti oggetti come Sparkle di Tokujin Yoshioka nelle tonalità verde e fumè e i vasi Shibuya di Christophe Pillet (particolari per l’uso del bicolore nel metacrilato trasparente, simili a vasi in vetro soffiato) che si sposano armoniosamente con le composizioni floreali del Fioraio.

Oltre al tema dell’allestimento, l’importante novità di quest’anno è la decorazione dei tavoli del ristorante con la linea Jellies Family di Patricia Urquiola per Kartell in Tavola, nuova linea del brand. La collezione è realizzata in metacrilato trasparente e colorato di nuova generazione: una proposta che segna una vera e propria rivoluzione nell’utilizzo del materiale plastico a tavola, legittimandone l’utilizzo come scelta sofisticata e di gusto. Si tratta infatti di una linea completa per la decorazione della tavola, in grado di essere abbinata alla posateria in argento o ai servizi in porcellana e cristallo di stile più tradizionale, pur mantenendo un segno forte e molto elegante.

Dulcis in fundo, la luce. Ogni tavolo è impreziosito da una abat-jour Battery, firmata da Ferruccio Laviani: una lampada a led, ricaricabile con cavo USB e con un’autonomia di 6 ore. L’effetto di insieme con tutte le Battery e le collezioni tavola, unite agli oggetti di decorazione e ai vasi con le composizioni floreali, è sorprendente ed emozionante.

  • shares
  • Mail