Marmo Luce di Carrara: gli oggetti per la tavola disegnati da Baldessari&Baldessari e Alberto Meda, le foto

Il brand di design contemporaneo di Henraux Spa, Luce di Carrara, propone alcune novità per la tavola in prezioso marmo del monte Altissimo. Scopri di più qui su Designerblog.

Il brand di design contemporaneo di Henraux Spa, Luce di Carrara, propone alcune novità per la tavola in prezioso marmo del monte Altissimo.

Il marmo, infatti, è da sempre uno dei materiali più usati a tavola e in cucina per le sue caratteristiche di durevolezza, unicità e bellezza, ed è da questo materiale che Luce di Carrara è partito per creare oggetti che sono veri e propri pezzi unici.

Progettati da designer di fama internazionale quali Baldessari&Baldessari e Alberto Meda, questi oggetti sono stati realizzati con i materiali lapidei più pregiati delle Apuane versiliesi e proposti per un pubblico esigente, attento ai dettagli e all’eleganza delle forme.

Tra queste novità troviamo l’alzata in marmo Filomena, disegnata da Baldessari&Baldessari, è una piccola e straordinaria alzatina per il centro tavola che si trasforma, inoltre, in scultura e in vaso portafiori. La base dell’elegante nuova alzata centrotavola è un gioco d’intreccio che i Baldessari usano con notevole gusto interpretativo, legandola al sottilissimo piatto di portata. Il nome dell’alzata, inoltre, rievoca le tavole generose e straordinarie e le magnifiche ricette dei dolci della tradizione italiana.

Per Luce di Carrara, Baldessari&Baldessari hanno progettato, inoltre, una serie di vassoi caratterizzati dall’idea di leggerezza, qui suggerita dalle ali sfinate dove lo spessore si riduce al minimo. Queste forme, realizzate con il filo sagomatore da un blocco di marmo, diventano oggetti dalla “forma aperta”, una sorta di ala che posta in appoggio diventa un vassoio in Marmo Statuarietto dove il foro ovale nasce come maniglia e può diventare il supporto per una ciotola in legno.
Nella versione del vassoio in Pietra di Stazzema è inciso sull’ala principale il calendario perpetuo, segno e decoro che dona un valore aggiunto all’oggetto, dove dodici scanalature orizzontali incrociano trentuno tagli verticali per raccontare l’infinita età del marmo. L’oggetto è disponibile anche senza calendario in Grigio Versilys.

Copernico e Keplero, invece, sono una serie di vassoi e sottobicchieri disegnati da Alberto Meda. Dall’intuito di progettare questi oggetti che lasciano parlare la materia, modellandola in modo misurato, ne esce una perfetta e armoniosa forma nel rispetto totale del marmo che solo un designer di grande esperienza può ideare. Copernico nella sua forma tonda; Keplero in quella ellittica che ricorda le orbite.

Sempre dal design di Alberto Meda è nato Contengo, un vassoio con il corpo in marmo bianco dell’Altissimo e le ali in grigio Versilys, un oggetto da posizionare nell’ambiente living delle nostre tavole, ideale come vassoio portafrutta o per contenere i cibi più golosi.

Quindi, tutti gli oggetti di Luce di Carrara sono pezzi unici, perchè il marmo non è mai uguale a se stesso. Inoltre, le forme proposte possono essere realizzate, a scelta, con i numerosi materiali lapidei disponibili in catalogo al fine di poter arredare la propria tavola con un oggetto realizzato “su misura”.

  • shares
  • Mail