Rossana Cucine apre il suo showroom monomarca a Mayfair, Londra

Tra alberghi e ristoranti di lusso, eleganti boutique, esclusive gallerie d'arte e sedi diplomatiche, si trova il nuovo showroom monomarca di Rossana, esattamente nel cuore di Mayfair, il quartiere più chic e residenziale di Londra. Scopri di più qui su Designerblog.

Tra alberghi e ristoranti di lusso, eleganti boutique, esclusive gallerie d'arte e sedi diplomatiche, si trova il nuovo showroom monomarca di Rossana, esattamente nel cuore di Mayfair, il quartiere più chic e residenziale di Londra.

Situato in un edificio di nuovissima costruzione a 17 Duke Street, lo store si sviluppa su due livelli, piano terra e lower ground floor, con una superficie complessiva di circa 400 mq. Il concept del progetto riprende, dunque, gli spunti e le direttive di base introdotte dal designer Massimo Castagna nello showroom di Milano, riproponendo il mood Rossana in chiave londinese ma sempre molto forte e riconoscibile.

Il binomio minimalismo e ricchezza, apparentemente contrastante, trova qui la sua massima espressione. I materiali nobili e preziosi che caratterizzano gli interni, come l’ottone presente non solo nelle collezioni Rossana ma anche in alcuni elementi decorativi come l'illuminazione, creano un connubio perfetto con la pietra utilizzata per la pavimentazione, per alcune pareti e per la scala che conduce al piano inferiore, quest’ultima realizzata anche con vetro e acciaio.

L'allestimento degli spazi è stato pensato con l’obiettivo di offrire una panoramica completa di tutta la gamma Rossana, includendo tutte le novità più recenti: dall’iconica DC10 nel ground floor – spazio che accoglie il visitatore in un ambiente opulento, con una scelta materica forte, dove la pietra cappuccino dei top si combina con l'ottone e l'eucalipto termo trattato delle ante – al sistema di armadi che caratterizza le cucine TU23 e TU23 Architectural, declinato in tutte le sue forme e varianti. Tra i modelli esposti anche TU24 e HD23, in ottone e pietra cappuccino. Tra i materiali presentati, invece, dominano l'acciaio nelle finiture brunito e pennellato della HT50 che si accompagnano a top e schienali in pietra, sempre diversa, e il laccato lucido poliestere che ritorna anche nelle ante in ulivo tinto della W75.

Nella scelta delle finiture il focus è stato il top di gamma, attingendo a piene mani al progetto Atelier, con la scelta di materioteche speciali, cercando di esprimere al meglio le potenzialità dell'azienda nella customizzazione ad altissimo livello. Tra gli elementi distintivi anche “l’effetto sorpresa”. Dietro le ante e le boiserie in eucalipto scuro degli armadi si celano una serie di ambienti di servizio, dalla laundry (lavanderia) alla bakery, dalla zona freddo alla cucina per lo staff, fino ad arrivare alla board room destinata alle riunioni esecutive.

Minimale, ricco ma anche all’avanguardia, il nuovo showroom londinese ospita due postazioni attive e funzionanti - la DC10 del piano terra e la HT50 isola del lower ground floor - per permettere di organizzare eventi di show coking all'interno dei locali del flagship store, sulla scia del sempre più diffuso successo che questo tipo di performance sta avendo a livello internazionale. Lo showroom inoltre è dotato di un impianto di domotica grazie alla collaborazione con la VideoWorks, azienda che esporta l'eccellenza italiana nel mondo leader nella domotica destinata alla nautica di alto bordo.

Inoltre,lo showroom Rossana è stato inoltre selezionato come finalista nella categoria Retail Design del premio SBID International Design Awards 2015 che verrà assegnato a Londra il prossimo 27 novembre.

  • shares
  • Mail