Carl Hansen & Son presenta Signature Chair, l'ultimo progetto di Frits Henningsen, le foto

Nata nel 1945 come coronamento alla sua brillante carriera, la Signature Chair è l'ultimo progetto di Frits Henningsen, ed ora è stata ricreata da Carl Hansen & Son. Scopri di più qui su Designerblog.

Nata nel 1945 come coronamento alla sua brillante carriera, la Signature Chair è l'ultimo progetto di Frits Henningsen, ed ora è stata ricreata da Carl Hansen & Son.

Quest'elegante poltrona è stata progettata con l'aiuto di plastilina, e di stuzzicadenti utilizzati per le gambe, infatti, Frits Henningsen, una delle più illustri personalità del design danese del 20 ° secolo, spesso iniziava il processo creativo con la realizzazione di un piccolo modello. Il telaio è stato poi costruito nel suo laboratorio di Copenaghen, ed è stato sottoposto a mesi di test e modifiche prima che Frits Henningsen fosse soddisfatto del risultato. Nel corso della sua carriera, i disegni di Frits Henningsen si sono evoluti verso una maggiore semplicità, e Signature Chair è diventata il suo mobile più puro e snello. Signature Chair è stata finalmente completata nel 1954, e meno di 20 pezzi sono stati prodotti.

Knud Erik Hansen, amministratore delegato di Carl Hansen & Son, commenta: "Il nostro lavoro con Frits Henningsen, e più tardi con la sua famiglia, va avanti da molti anni, e la ricreazione di Signature Chair è una continuazione di questa partnership. Abbiamo avuto l’opportunità di consultare gli archivi di Frits Henningsen e abbiamo trovato i disegni di questa, della sua ultima sedia. Questa è la sedia che ha messo il tocco finale all’intera opera di Frits Henningsen e che ha completato la sua eredità come uno dei più grandi designer di mobili della Danimarca. Signature Chair è quindi un classico indiscutibile, e il suo design senza tempo la rende una naturale aggiunta alla nostra gamma di prodotti. "

Mentre molti dei contemporanei più giovani di Frits Henningsen hanno fatto un uso crescente di linee rette nel loro lavoro di progettazione, Frits Henningsen ha sottolineato l'importanza di ottenere comfort ed'eleganza attraverso l'utilizzo di linee aggraziate, curve, come evidenziato da molti dei suoi mobili. Questo è chiaramente visibile in Signature Chair, la cui morbida, invitante forma e gli ondeggianti braccioli raggiungono una forma semplice e organica che sollecita la contemplazione silenziosa e offre all'utente una sensazione di sicurezza e comfort ottimali.

Knud Erik Hansen conclude: "Con il suo design davvero semplice, Signature Chair racconta la storia di un ebanista intransigente e perfezionista nella scelta dei materiali e nell'esecuzione. La sedia inmolti modi riflette il culmine di una lunga carriera come designer di mobili e rinsalda la posizione preminente di Frits Henningsen nella storia del design di arredamento danese ".

  • shares
  • Mail