Expo Milano 2015: la giornata nazionale della Grecia, le foto

Ad Expo Milano 2015 la Grecia festeggia la sua giornata nazionale, fra canti e balli ellenici

Fra pochi giorni Expo Milano 2015 chiuderà i battenti, lasciandoci a riflettere sui suoi temi legati al cibo, all'alimentazione e ai problemi mondiali legati alla fame.

Ma non solo, perché Expo ci poterà anche a guardare al futuro, verso la prossima Esposizione Universale negli Emirates che, ci si augura, porti buone nuove sulla risoluzione di questi problemi che al momento affliggono il pianeta.

Tuttavia, nell'attesa che Expo 2020 diventi una realtà, ci sono ancora alcuni eventi da celebrare al quartiere espositivo meneghino, come i National Day, fatti per mettere sul piedistallo per un giorno la cultura e la storia dei Paesi partecipanti.

Pochi giorni fa è stato ad esempio il turno della Grecia, che ha festeggiato la sua giornata nazionale con i tipici ritmi ellenici. Dal palco dell'Expo Center, a dare il via alle celebrazioni, è stato il Sottosegretario di Stato per il Turismo, l’Economia e lo Sviluppo Elena Kountoura, che nel suo discorso ha parlato di sviluppo sostenibile:

Il concetto dello sviluppo sostenibile, tema portante della nostra presenza all’Esposizione Universale non concepisce la terra solo come un museo per mantenere le risorse naturali, la flora e la fauna, ma include anche la preoccupazione per i sette miliardi di abitanti del Pianeta che hanno bisogno di cibo, istruzione e assistenza sanitaria

Elena Kountoura

E ancora:

Oggi più che mai è necessario difendere il modello di sviluppo sostenibile, come il più completo, dal momento che prende in considerazione il fattore umano e rende l’economia, la società e l’ambiente concetti compatibili tra loro

Elena Kountoura

Ad accogliere la delegazione greca ad Expo c'erano in prima linea il Commissario Generale di Expo Milano 2015, Bruno Antonio Pasquino e il Sottosegretario di Stato all’Ambiente e alla Tutela del Territorio e del Mare Silvia Velo, che nel suo discorso ufficiale ha detto:

La Grecia occupa un ruolo centrale all’interno della nostra casa comune, l’Europa. Senza Europa saremmo più deboli, in balia di eventi imprevedibili e incontrollabili. La vostra storia recente dimostra come, con grande coraggio, abbiate affrontato una situazione che poteva creare danni gravissimi per il vostro Paese. Grazie per avere dimostrato quanto la Grecia abbia da offrire alle generazioni future, in un momento così cruciale per il nostro pianeta

Silvia Velo

A rendere indimenticabile la giornata nazionale della Grecia ci hanno pensato poi le musiche elleniche messe in scena dai Cantanti di Zakinthos, che hanno tenuto una parata lungo il Decumano. I festeggiamenti sono poi proseguiti presso il Cluster Biomediterraneo, dove risiede il Padiglione greco.

Foto Credits: Expo 2015 / Daniele Mascolo

  • shares
  • Mail