Expo Milano 2015: la Giornata nazionale del Bahrain, le foto

Ad aprire le celebrazioni del National Day del Bahrain c'era la musica coinvolgente della Bahrain Police Music Band, la storica formazione, composta da oltre cinquanta musicisti, per l’occasione, sotto la guida del Maestro Mubarak, ha eseguito dal vivo gli inni nazionali. Scopri di più qui su Designerblog.

Ad aprire le celebrazioni del National Day del Bahrain c'era la musica coinvolgente della Bahrain Police Music Band, la storica formazione, composta da oltre cinquanta musicisti, per l’occasione, sotto la guida del Maestro Mubarak, ha eseguito dal vivo gli inni nazionali.

Una giornata impreziosita dalla presenza di personaggi di primo piano dello scenario internazionale, a cominciare dal Principe ereditario del Regno, Salman bin Hamad Al-Khalifa, dal Presidente di Alitalia, Luca Cordero di Montezemelo, dal Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala, e dal Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Mario Cassano.

A sottolineare l’importanza della partecipazione del Paese del Golfo Persico a Expo Milano 2015 è stata il Commissario Generale del Padiglione, Shaikha Mai Bint Mohammad Al-Khalifa, che ha voluto ricordare il prezioso patrimonio storico e culturale del Bahrain, sottolineando l’impegno personale del Principe Ereditario nella valorizzazione del Regno e della sua immagine davanti al mondo.

“Siamo felici dei numerosi ospiti che visitano ogni giorno il nostro spazio espositivo, un’opportunità unica per far conoscere le nostre qualità e ricchezze artistiche e naturalistiche”, ha concluso Al-Khalifa.

Il Sottosegretario Cassano ha tessuto le lodi della presenza bahreinita all’Esposizione Universale: “Il Padiglione Archeologia del verde è bellissimo, si ispira all’antica tradizione agraria del Regno favorita dalle sorgenti di acqua dolce che rendono la terra ricca di prodotti agricoli. La struttura è concepita come un paesaggio di orti botanici con piante che danno frutti in momenti diversi. Il Regno del Barhain a Expo Milano 2015 vuole inoltre dimostrare l’interesse per nuovi modelli di sviluppo e l’importanza dell’economia diversificata. Il Regno sta investendo nell’internazionalizzazione delle imprese e l’interscambio con l’Italia sarà rafforzato da politiche innovative”.

Le celebrazioni sono proseguite con le spettacolari esibizioni della Barhain Music Police Band lungo il Decumano e di fronte al Padiglione del Barhain. Durante la giornata, inoltre, si sono tenute degustazioni di prodotti tipici della nazione asiatica, come il caffè arabo, gli “Halwa”, dolci tradizionali preparati con noci, farina di mais, zafferano e cardamomo, e succhi di frutta esotici.

Credits foto: Expo 2015/Daniele Mascolo

  • shares
  • Mail