Expo Milano 2015: la giornata nazionale dello Zimbawbe, le foto

Ad Expo Milano 2015 arriva la giornata nazionale dello Zimbawbe

Lo Zimbawbe ha chiuso il mese di agosto ad Expo Milano 2015 con la celebrazione della sua giornata nazionale, un'occasione importante per far conoscere tradizioni e cultura del Paese africano, ma anche per trattare i delicati temi di malnutrizione, denutrizione e spreco di cibo.

Il Ministro del Commercio e dell’Industria dello Zimbabwe, Michael Bimha, ha infatti apprezzato molto l'impegno di Expo 2015 per rendere popolari le tematiche legate all'alimentazione, anche quelle più scomode, ma ha anche parlato di innovazione e di rispetto per l'ambiente, temi cari allo Zimbawbe, vista l'attenzione del Paese verso il settore delle energie rinnovabili. Così come ha ricordato il Sottosegretario agli Affari Esteri, Mario Giro, che ha fatto gli onori di casa, dando il via alle celebrazioni:

La partecipazione del vostro Paese all’Esposizione Universale è un segnale importante che denota l’attenzione rivolta al tema ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’. Allo stesso tempo è riprova anche del fatto che il rispetto dell’ambiente, espresso dallo Zimbabwe attraverso l’impegno nel settore delle energie rinnovabili, può andare di pari passo con gli interessi economici di una nazione

Mario Giro

Non è infatti un caso che il Padiglione Zimbawbe abbia scelto il tema "Sicurezza alimentare e sviluppo sostenibile: uno Zimbabwe sano" per la sua partecipazione all'Esposizione Universale meneghina, segno che per il Paese africano il benessere va di pari passo con il rispetto per la salute collettiva e per l'ambiente.

Dopo la tradizionale cerimonia dell'alzabandiera, i festeggiamenti del National Day zimbabwiano si sono poi spostati nel Cluster Cereali e Tuberi, che ospita il Padiglione nazionale, dove hanno preso vita spettacoli di musica, danze ed esibizioni folkloristiche.

In giornata ha avuto luogo anche un Business Forum al quale hanno partecipato la Confederazione delle Industrie zimbabwesi, l’Autorità per il Turismo e l’Autorità per gli Investimenti in Zimbabwe.

  • shares
  • Mail