Le cucine Ikea personalizzate da Reform, una start up danese

L'idea è della start up danese Reform, che ci permette di personalizzare le cucine del marchio scandinavo low cost con un tocco di design ricercato davvero invidiabile.

Le cucine Ikea sono sicuramente tra le più gettonate per chi vuole un arredamento moderno, contemporaneo e al tempo stesso in vendita a prezzi low cost. Ma come fare se dalla base di queste cucine vogliamo qualcosa di più particolare, di più innovativo, un arredamento all'avanguardia e non troppo basic come ci abitua il catalogo Ikea ogni anno?

Ci pensa una start up danese con sede a Copenaghen, che, grazie ai suoi designer, permette di rendere davvero su misura le cucine Ikea: l'idea è dei creativi danesi Jeppe Christensen e Michael Andersen e l'azienda si chiama Reform. Basta contattarli e, a un costo contenuto, possiamo personalizzare con colori, materiali e finiture ante e piani di lavoro delle cucine Ikea.

Prima Metod e poi anche Faktum possono essere personalizzate seguendo degli stili ben precisi: c'è chi vuole un mood retrò che riporta indietro negli anni Settanta e chi, invece, cerca linee più contemporanee. Grazie al gruppo è possibile avere tra le mani una cucina Ikea che rispecchia di più il nostro essere, il nostro stato d'animo e la nostra casa.

La cucina può essere comodamente ordinata online (ma potete farlo anche se la possedete già) e poi potete contattare Reform per il progetto che avete in mente e che vorreste. Dopo aver accettato il preventivo che l'azienda danese vi invia, in 4-6 settimane ricevete il tutto. Comodo no?

Sul sito potete vedere anche i progetti sulle serie PAX, BESTÅ e GODMORGON.

  • shares
  • Mail