Expo Milano 2015: lo chef Giorgio Damini porta ad Expo il kebab all'italiana

Lo chef Giorgio Damini porta ad Expo Milano 2015 la sua versione di kebab gourmet all'italiana

Expo Milano 2015 Giorgio Damini bab

Fra gli appuntamenti più gettonati di Expo Milano 2015, ormai arrivato alla metà del suo percorso, ci sono certamente quelli messi in calendario da Identità Expo, la parte gourmet dell'Esposizione Universale meneghina, complice dei peccati di gola degli amanti dell'alta cucina.

Fra gli chef ospiti del mese di agosto, certamente la presenza dei fratelli Damini, proprietari della macelleria-ristorante di Arzignano che porta il loro nome (la prima al mondo ad essersi aggiudicata una Stella Michelin), è stata una delle più attese.

Lo chef Giorgio Damini ha infatti portato ad Expo un menù a quattro portate a base di carni selezionate, di cui il piatto forte era certamente il Damini Bab, un ricco kebab all'italiana fatto con pancia di manzo frollata una settimana e poi cotta con pomodori datterini e aceto bianco.

Questo super panino è stato un omaggio dello chef alla cultura medio-orientale, al tema del viaggio e alle commistioni culturali in cucina. Il tutto, ovviamente, temperato in pieno stile del Belpaese, grazie a piccoli dettagli in grado di far sentire ad ogni morso i sapori di casa.

Pane di segale e finocchio per portare al palato i gusti della montagna e cipolla rossa di Tropea per fare onore anche alle suggestioni del Sud Italia. Il tutto unito a cavolo cappuccio tagliato finissimo, salsa di senape e maionese.

Un vero panino di design, che ha rubato la scena agli altri piatti del menù, di cui comunque va menzionato il dessert a base di pop corn dolci. Originale e, sicuramente, innovativo.

  • shares
  • Mail