Expo Milano 2015: la giornata nazionale della Lituania, le foto

Si è festeggiato con canti e balli folkloristici il national day della Lituania, dove il Presidente della Lituania, Dalia Grybauskaitė, ha aperto ufficialmente le celebrazioni. Scopri di più sui festeggiamenti qui su Designerblog.

Si è festeggiato con canti e balli folkloristici il national day della Lituania, dove il Presidente della Lituania, Dalia Grybauskaitė, ha aperto ufficialmente le celebrazioni con queste parole: “Expo Milano 2015 rappresenta il luogo ideale dove ogni Paese può mettere in mostra i risultati raggiunti in campo agricolo e incoraggiare l’impegno verso il progresso e la prosperità di tutto il mondo”.

Festeggiamenti accompagnati dall’alzabandiera, con l’inno italiano suonato dalla St. Christopher Chamber Orchestra di Vilnius e quello lituano cantato dal coro Bel Canto, con tanto di costumi tradizionali. Ad accogliere la delegazione lituana ecco il Viceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, che ha ringraziato Dalia Grybauskaitė per la sua presenza, “a testimonianza della sincera amicizia e stima tra i nostri Paesi e del contributo che la Lituania offre per la buona riuscita dell’Esposizione Universale”.

Presenti in platea anche Bruno Pasquino, Commissario Generale di Expo Milano 2015, e i ministri dell’Agricoltura e dell’Ambiente lituani, Virginija Baltraitienė e Kęstutis Trečiokas.
“L’obiettivo che si pone Expo Milano 2015 è creare tra i partecipanti e i visitatori un filo comune che leghi le conoscenze e le esperienze diverse nello stesso luogo - ha sottolineato Bubbico -. In tal senso l’evento, incentrato sui concetti di responsabilità e sostenibilità, si propone come un modello per le esposizioni future”.

Dal canto suo, il Presidente Grybauskaitė ha ribadito che la Lituania “dispone di territori molto fertili, e l’agricoltura è una parte della nostra identità e della nostra cultura”.
La delegazione lituana ha poi fatto visita a Palazzo Italia, dove si è tenuto il pranzo ufficiale. I festeggiamenti, con performances musicali e follloristiche, sono proseguiti al Padiglione della Lituania, che partecipa con il tema “Il pozzo della conoscenza: un futuro fatto di esperienza”.

Credits foto: Expo 2015/Daniele Mascolo

  • shares
  • Mail