Quando la scienza ispira i designer...

Newton's Breakfast propone un'interessante modo di riporre delle semplici uova in un contenitore originale combinando insieme due elementi familiari.
L'intenzione del designer David Asher Wilson era quella di progettare e rendere palpabile l'esperienza di interazione con l'oggetto; nonostante sia statico, l'oggetto produce una susseguirsi di azioni narrative, delineate dall'unione del prodotto "uova" con la struttura portante che ricorda quella ideata da Newton (Newton's cradle o Newton balls).
Se le uova in questione non saranno sode si creerà una certa ansia appena verrà innescato il movimeto: una di loro, o più d'una potrebbe rompersi!
Ma se si proverà con uova già cotte il problema non si porrà, anzi potrebbe essere un modo alquanto inusuale per crepare il guscio...
(via core 77)

  • shares
  • Mail