Weightshift: crollare sulla compatibilità

weightshift

Altre volte abbiamo parlato qui della necessità di saper disegnare siti compatibili con entrambi i browser (un tempo questa capacità era il requisito minimo per chiunque volesse accostarsi al web design). Oggi signori, mi sono cadute le braccia: guardato il sito di Weightshift, web agency di Chicago, mi sono reso conto che visualizzandolo con IE6, questo risulta totalmente sballato, al punto di non essere assolutamente fruibile. Certo, con Firefox si vede bene, ma un' agenzia che straparla di "excellence", "we design" e menate varie, non dovrebbe a mio parere compiere errori del genere solo perchè nello studio hanno tutti IE7 e nessuno si è accorto dell' errore. Che ne pensate?

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: