Expo Milano 2015: la giornata nazionale del Congo, le foto

Anche la Repubblica Democratica del Congo celebra ad Expo Milano 2015 il suo National Day

Solo pochi giorni fa, ad Expo Milano 2015, la Repubblica Democratica del Congo è stata protagonista di una giornata ad essa dedicata. In concomitanza con il 150° anniversario dell'indipendenza del Paese, l'Esposizione Universale infatti celebrato il National Day congolese, con animazione e dibattiti (in gallery le foto dell'evento).

L' occasione è stata poi propizia per permettere di conoscere meglio questa realtà africana, una nazione con il desiderio di rinascita e perciò in cerca di supporto per poterlo fare. Secondo Eugeénie Salembongo Basoy, Segretario Generale del Ministero del Commercio:

Il Congo dispone di 80 milioni di ettari di terra coltivabile ma solo il 10% ad oggi è sfruttato. Un utilizzo razionale di queste terre potrebbe fornire ai congolesi la piena autosufficienza alimentare, eppure è un paradosso constatare che nel nostro Paese la popolazione vive in una condizione inaccettabile di insicurezza alimentare. La Repubblica Democratica del Congo ha bisogno di tutte le braccia e di tutte le menti per realizzare il suo destino universale: investire nel Congo significa investire nel Pianeta

Eugéne Salembongo Basoy

E proprio il Congo è anche uno dei polmoni naturali della Terra, in quanto ospita uno dei bacini forestali più grandi del pianeta. Non è quindi un caso che il Paese abbia scelto come tema per la sua partecipazione ad Expo 2015 "Beneficiare della natura in base alle capacità che essa offre", in quanto proprio la natura è preziosa in questa area africana.

Tale importanza abbandona poi il carattere locale, raggiungendo quello planetario, se si considera che l'80% della biodiversità terrestre è proprio custodita nelle foreste.

La giornata nazionale del Congo si è poi conclusa con un omaggio musicale agli ospiti di Expo: il cantante di origini congolesi Fally Ipupa, un'autorità mondiale nel campo della rumba e della musica R'nB, si è infatti esibito sul palco del Cluster Bio-Mediterraneo. Per la gioia dei presenti, che hanno potuto conoscere meglio il Congo, anche attraverso uno dei suoi artisti più celebri.

Credits foto: Expo 2015/Daniele Mascolo

  • shares
  • Mail