Al Museo dei Fori Imperiali la mostra "Pablo Atchugarry, Città eterna, eterni Marmi"

Euromobil sponsorizza l'interessante mostra "Pablo Atchugarry, Città eterna, eterni Marmi" in scena presso il Museo dei Fori Imperiali di Roma.

Pablo Atchugarry, Città eterna, eterni Marmi

Al Museo dei Fori Imperiali di Roma, fino al prossimo 7 febbraio 2016, si terrà la mostra “Pablo Atchugarry, Città eterna, eterni Marmi”, una retrospettiva dedicata all'artista che è promossa da Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma ed è sponsorizzata dal Gruppo Euromobil, che ha un legame molto stretto con lo scultore uruguayano.

Il legame tra il gruppo e Pablo Atchugarry è iniziato moltissimo tempo fa, quando venne installata davanti alla sede di Désirée, una delle tre aziende che fanno parte del gruppo, l'imponente scultura "Il Grande Angelo", che venne realizzata nel 2006 dall'artista sudamericano completamente in marmo di Carrara.

La mostra di Roma proporrà anche questa scultura, dal momento che è una delle sue opere più importanti e rappresentative, ma saranno tante altre le sculture che potremo ammirare in questa interessante retrospettiva.

Gaspare Lucchetta, AD di Euromobil, commenta così:

Frequentare il mondo dell'arte e gli artisti, lo stare insieme a loro, ci insegna a guardare avanti verso nuovi orizzonti sconosciuti al mondo dell'industria. Integrare l'arte con l'industria rende diverso il nostro modo di essere azienda e fa crescere culturalmente tutte le persone che vi sono collegate. L'arte allena l'occhio al bello e ci rende sereni, ci fa vivere il nostro tempo in modo diverso.

Se volete vedere altre opere dello scultore uruguayano, sappiate che a Expo 2015, presso il padiglione dell’Uruguay, c'è una sua scultura: "La vita dopo la vita", opera del 2015, è alta cinque metri ed è stata ricavata da un grande ulivo morto, che è stato una fonte di ispirazione importante per la realizzazione stessa dell'opera d'arte.

  • shares
  • Mail