Tendenza elettrodomestici, colorati e per tutti

Il colore, nell'estetica dell'abitare contemporaneo, sta acquisendo sempre più una valenza comunicativa, se non addirittura terapeutica, capace anche di orientare le scelte di acquisto più di altri fattori. Infatti non ha più senso di parlare di classico, moderno e contemporaneo nella classificazione degli arredi, in quanto spesso questi stili vengono mixati, personalizzati e liberamente abbinati trasversalmente da quelli che prima erano ben distinti target di clientela.

Un concept di Pantone di Antonio Lanzillo & Partners

Questa evoluzione ha piano piano toccato tutti gli elementi che compongono l'arredo di casa, per arrivare recentemente anche agli elettrodomestici. Colorati, sembra essere la parola d'ordine negli ultimi cataloghi di quasi tutte le aziende produttrici, che siano free-standing o da incasso, piccoli o grandi, ormai il "bianco" non indica più l'intera tipologia, quanto piuttosto una scelta cromatica, se gradita. L'opportunità di marketing è ghiotta, anche perché sempre più spesso si parte proprio dalla scelte degli elettrodomestici nella progettazione delle cucine, specialmente se si tratta di una di quelle cucina-soggiorno e viceversa, che gli spazi contemporanei permettono o impongono.
Panoramica su gli elettrodomestici colorati


Le possibilità sono tante e arrivano a comprendere anche quegli accessori fino a poco tempo fa inimmaginabili in altre tinte, come i piani cottura, i forni e le lavatrici. La credenza che alla lunga ci si possa stufare di avere lo stesso colore sotto gli occhi, sembra essersi ormai dissipata, si apre così la strada ad un'infinità di possibili accostamenti e abbinamenti tra arredi ed elettrodomestici colorati, sempre con un occhio alla funzionalità e al portafoglio.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: