New York Design Week 2015: designjunction trasforma l'ArtBeam di Chelsea in un tempio di arti creative

L'ArtBeam di Chelsea protagonista di una poliedrica trasformazione in occasione della New York Design Week 2015

Non chiamatela mostra. Eh si, perché quella che è andata in scena dall'8 al 19 maggio nel quartiere Chelsea di New York City, non è stata una semplice esposizione, ma un vero e proprio evento di cultura e intrattenimento.

Si scrive New York Design Week 2015 e si legge designjunction: per una settimana infatti la celebre esposizione di design contemporaneo che ha luogo anche a Londra e Milano, rispettivamente durante la London Fashion Week e il Salone del Mobile, ha tenuto in scacco il vibrante quartiere Chelsea della Grande Mela, trasformando l'ArtBeam in un tempio delle arti creative.

In una delle location più care agli amanti del mondo fashion, è infatti andata in scena la consueta e attesissima esposizione di design all'avanguardia, con 25 brand internazionali a mettere in mostra le proprie opere, ma anche il Deezen Reader Giveaway, che ha premiato un fortunato lettore di Deezen con 15mila dollari in prodotti di cultura e design.

Al centro dell'edificio è stato poi aperto un delizioso Bar, l'Irving Farm, dove i visitatori hanno potuto fare una pausa per bere un caffè artigianale. Mentre per mangiare e per concedersi una sosta in tranquillità sono stati creati l'angolo Lounge, con arredi Fritz Hansen e il Rice & Miso Everyday.

Non è mancato, ovviamente, anche lo spazio acquisti, per permettere agli ospiti dell'ArtBeam di comperare qualche ricordino a tema di uno degli appuntamenti più interessanti e poliedrici della Design Week Newyorkese.

  • shares
  • Mail